Archivi tag: cultura

La civilta’ impone il rispetto non l’uguaglianza

Una ragazzina viene violentata dal branco: stuprata e svergognata. In modo indipendente dalla colpa la femmina a giudizio di tutti a è marchiata dall’infamia. Questa mentalità non è altro che un residuo ancora vivo 

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

La scuola dell’obbligo

Leggo su un quotidiano: “L’Italia fanalino di coda negli investimenti per la scuola”. Come sempre il problema è affrontato sul solo piano economico. I mezzi sono indubbiamente necessari, ma se ci si limita a questioni di bilancio non si raggiunge … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La “banalità” di Gomorra ci dice come eravamo

“E’ anzi mia opinione che il male non possa mai essere radicale, ma solo estremo; e che non possegga né una profondità, né una dimensione demoniaca. Può ricoprire il mondo intero e devastarlo, precisamente perché si diffonde come un fungo … Continua a leggere

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Verità e realtà

Quando una cosa ci appare reale noi la diciamo vera. Vero è ciò che è conforme alla realtà. Come sempre ciò che ovvio ci appare anche banale. Tra vero e reale pare dunque esserci un identità. Se così fosse i due … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Il principio cultura

Cultura è un termine polisemico ovvero un termine astratto cui si possono riferire molteplici significati. In termini generali si può definire cultura ciò che è sedimentato in un soggetto vivente attraverso l’apprendimento dall’ambiente esterno.

Pubblicato in Cultura, LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Furbi et orbi

Quello che ha detto Massimo Cacciari alla trasmissione Servizio Pubblico è perfettamente vero: la corruzione è a sistema. Tuttavia la corruzione non è da oggi ed è un bene che oggi venga denunciata. Nasciamo in un paese corrotto dove un cittadino  entrando … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , | Lascia un commento

A lezione di educazione cinica

Ci si deve domandare perché all’estero, nei “paesi normali” come si usa dire, la minima mancanza comporti un “passo indietro”. Orrida espressione con la quale si chiamano le dimissioni che seguono immancabilmente a episodi di scarsa o dubbia onestà da parte di … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La cultura non è spettacolo.

La formazione politica di coloro che aspirano a governare un paese e dunque a costituirsi classe dirigente in un popolo dovrebbe fondarsi su una solida preparazione sia filosofica che scientifica: la filosofia per comprendere i fini, la scienza per conoscere … Continua a leggere

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

L’anomalia italiana: la politica ammette l’ignoranza.

Un servizio di Report è stato sufficiente a far scomparire Di Pietro dalla politica. Perché? Una condanna penale lascia intatto il consenso a Berlusconi. Perché? In Germania la mancata virgolettatura in una tesi di laurea fa cadere un ministro: Perché?  Basterebbe una … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Alcuni tabu nella coscienza degli italiani.

L’apertura dell’uomo di fronte al mondo si misura attraverso la sua ricerca della verità. Una verità che esiste e che si colloca nel futuro. Nel presente che ci contiene possiamo riconoscere la verità del passato. Ma come comprenderla?  

Pubblicato in I Tabu nazionali, LA FINESTRA SUL CORTILE, Le cifre della Cultura, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento
image_pdfimage_print