IL CAMINETTO

Stranieri in patria.

“Dalla patria, dietro il rosso dei fulmini, ecco, si avvicinano le nubi, ma mio padre e mia madre sono morti da tempo, nessuno là più mi conosce.  Quando, ah presto, viene il tempo quieto, in cui riposo anch’io, e su di me risuona la bella solitudine del bosco, e nessuno qui più mi conosce.”  (J.K.B. Eichendorff, 1788 – 1857)

 

 

Per Giuliano Pisapia Sindaco di Milano

(Milano, 17 maggio 2011).   Oggi il vento  ha restituito alla città un orrizzonte pulito.  La prima affermazione vittoriosa  di Pisapia ci indica forse una fase nuova  di risorgimento.  Rivolgiamo a lui perchè sia all’altezza delle aspettatitive dei milanesi le parole di Emily Dickinson:

“Non conosciamo mai la nostra altezza

finche’ non ci chiamano ad alzarci

e se siamo fedeli alla missione

tocca il cielo la nostra statura.

L’eroismo che allora recitiamo

sarebbe di ogni giorno

se noi stessi la schiena non curvassimo

per paura di essere dei re”.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.