Archivi categoria: LA FINESTRA SUL CORTILE

La cortina di ferro del XXI secolo

Una nuova forma di mal d’Africa si propaga nel mondo. Non è la nostalgia per il continente, ma il ritorno al colonialismo nella versione aggiornata  di una guerra fredda tra le potenze globali, questa volta tre: Cina, Russia e Stati … Continua a leggere

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

La storia non ammette la tabula rasa

Arthur Schopenhauer diceva: “Tutti prendono i limiti della loro visione per i limiti del mondo”. Gli esiti dell’elezione del 4 marzo non annunciano una catastrofe, ma al contrario indicano un passaggio evolutivo nella politica italiana, tanto auspicabile quanto necessario, per entrare … Continua a leggere

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

La dignità dell’uomo tra fine e mezzo

Anche fatti recenti dal mondo del cinema ci offrono l’opportunità di riflettere sulla questione morale: esiste un minimo comune multiplo tra le denunce tardive di molestie sessuali subite da attrici (e attori) e lo svelamento dei documenti top-secret di cui … Continua a leggere

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , , , , | 1 commento

La post-verità è la verità dei post? Fake you!

Prima di internet, non molti anni fa, per sostenere la verità di una notizia si diceva “lo ha detto la televisione”. Dopo 22 anni di diffusione di internet si potrebbe sostenere oggi che “quod non est in web non est … Continua a leggere

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

L’intelligence di poi non aiuta la democrazia

La strage di Manchester ha alzato il livello dell’angoscia, ora i terroristi  uccidono i nostri figli, oltre i genitori: DEFCON 3 o 2?  

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

L’insopportabile pesantezza della colpa

Come spiegare la profonda commozione, non tristezza, che si prova seguendo rapiti per 135 minuti la storia di Manchester by the sea ? Una storia di colpa e di dolore raccontata con gli sguardi e la postura di un uomo … Continua a leggere

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , | Lascia un commento

Donne testimonial del nazismo

È del 27 gennaio scorso, uno dei giorni dedicati alla Memoria dell’Olocausto, la notizia della scomparsa  di Brunhilde Pomsel nella sua casa di Monaco di Baviera, all’età di 106 anni.

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Uomini forti per popoli deboli

Nella prospettiva dei mezzi di comunicazione di massa  della vigente democrazia statistica  la volontà popolare si esprime attraverso i sondaggi.  

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , | Lascia un commento

AVVISO DI PUBBLICAZIONE

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Contrassegnato , | Lascia un commento

Alla ricerca dello spazio perduto

La ricerca dello spazio perduto non è una nuova edizione dello “spazio vitale” della follia nazista, ma l’emergenza più grave del nuovo secolo.  Mentre tra i popoli europei cresce e si diffonde la paura per i 65 milioni di profughi in fuga nel mondo dalle guerre, 

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE | Lascia un commento
image_pdfimage_print