Archivi categoria: I Tabu nazionali

I nodi che bloccano l’evoluzione della coscienza nazionale

Alcuni tabu nella coscienza degli italiani.

L’apertura dell’uomo di fronte al mondo si misura attraverso la sua ricerca della verità. Una verità che esiste e che si colloca nel futuro. Nel presente che ci contiene possiamo riconoscere la verità del passato. Ma come comprenderla?  

Pubblicato in I Tabu nazionali, LA FINESTRA SUL CORTILE, Le cifre della Cultura, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Perchè dobbiamo essere a favore di una patrimoniale.

ll volume globale del sistema bancario ‘ombra’ alla fine del 2011 è cresciuto fino a 67 trilioni di dollari (un trilione vale un milione di miliardi). Si tratta di dati ufficiali, peraltro fermi al 2011, dati da tutti acquisiti, accettati e … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

La sottile linea rossa della democrazia

Si direbbe che l’evoluzione delle democrazie occidentali abbia  seguito l’evoluzione dell’inquinamento  ambientale e  del  riscaldamento del pianeta, fino a minare i propri equilibri.  Abbiamo raggiunto il break even point della democrazia? Troppi rumori di fondo nella politica, troppe grida inascoltate … Continua a leggere

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE, Politica | Lascia un commento

Monti datti una mossa, la terra trema!

Dunque una “placca africana” preme sulla pianura padana. Non male come segno premonitore sul destino del sud Europa, soprattutto se si ricorda la pressione demografica di eguale provenienza e direzione.

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE, Politica | Lascia un commento

L’Italia non è un paese per vecchi?

Abbiamo un nuovo primato italiano: la classe dirigente più vecchia d’Europa. Questo è uno dei risultati del primo rapporto su potere e anagrafe in Italia preparato dall’Università della Calabria per la Coldiretti,  presentato in un articolo apparso recentemente sul quotidiano La … Continua a leggere

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE, Politica | Lascia un commento

Molto rigore per nulla.

Un antico proverbio orientale recita: contro chi rema con la pagaia non occorrono coccodrilli più intelligenti. Poiché l’economia, ovvero una tecnica, si mostra ancora incapace di spiegare le proprie degenerazioni e di porvi rimedio, proviamo ad affrontare il problema su … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Etica, IL CAMINETTO, LA FINESTRA SUL CORTILE, Politica | Lascia un commento

Lo spettacolo Beppe Grillo: cinque stelle di pubblico, una di critica

Capi popolo che raccolgono l’inverno del nostro scontento nascono ogni volta che si apre una crisi. Rabbia distruttiva proprio perché non trova sbocchi credibili sulla direttrice del cambiamento radicale.

Pubblicato in IL CAMINETTO, Politica | Lascia un commento

La quadratura del cerchio magico nel paese malato.

Molti esperti sono accorsi al cappezzale  del paziente Italia per il consulto sulla diagnosi e cura: economisti, politici, costituzionalisti e magistrati, quest’ultimi con il ruolo di chirurghi.  Mancano però gli storici, gli antropologi, gli psicologi e i filosofi. Un passo … Continua a leggere

Pubblicato in LA FINESTRA SUL CORTILE, Politica | Lascia un commento

Appartengo dunque sono.

Che la mentalità presente sia derivazione di una storia passata va da sé, non bisogna dimenticare che ogni individuo è figlio della propria cultura. Tuttavia, esiste sempre il pericolo  del giudizio formulato per appartenenza che implica oltretutto la generalizzazione.

Pubblicato in Filosofia, IL CAMINETTO, Politica | Lascia un commento

Miseria e nobiltà

Nulla distrugge lo spirito come la miseria. Ci si può permettere di essere ricchi laddove esiste benessere, non dove  esiste miseria. Quando le condizioni sociali non consentono la sopravvivenza anche solo in parte della popolazione, essere ricchi non è più un … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Etica, IL CAMINETTO | Lascia un commento
image_pdfimage_print