Archivi autore: Walter Bocelli

Senza cultura non c’è sinistra


Cultura, xenofobia e razzismo sono legati. Il grande assente è la morale. Ad ogni generazione una nuova ondata di barbari, come scriveva Nietzsche, in pochi anni  dovranno raggiungere il livello di civiltà che una società ha conquistato in migliaia di … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

De humana coscientia: il razzismo

Uno degli argomenti più scottanti di attualità riguarda l’immigrazione, uno dei temi più confusi e imbarazzati che vedono ideologie opposte offrire una diversa accoglienza fondata su pregiudizi di ogni provenienza. Tutte le posizioni si fondano su un’analisi del contingente senza alcuna … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Uomini che odiano la morale.

Gli uomini del fare scelgono il male che ritengono essere il minore (Di Maio  o Berlusconi? Scelgo Berlusconi), d’altra parte per loro la politica non è un fatto morale. Così parlò Scalfari, detto Eugenio: “La politica è una cosa diversa dalla … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La civilta’ impone il rispetto non l’uguaglianza

Una ragazzina viene violentata dal branco: stuprata e svergognata. In modo indipendente dalla colpa la femmina a giudizio di tutti a è marchiata dall’infamia. Questa mentalità non è altro che un residuo ancora vivo 

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Populismo: politica senza memoria e senza cultura

Il termine populismo nella sua accezione generale di atteggiamento o movimento politico e intellettuale tendente a esaltare il ruolo e i valori delle classi popolari nasce nella seconda metà del XIX secolo in Russia e negli Stati Uniti d’America. Negli Stati … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La scuola dell’obbligo

Leggo su un quotidiano: “L’Italia fanalino di coda negli investimenti per la scuola”. Come sempre il problema è affrontato sul solo piano economico. I mezzi sono indubbiamente necessari, ma se ci si limita a questioni di bilancio non si raggiunge … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Maledetti quei popoli i cui governanti non conoscono vergogna

Gli atteggiamenti dello spirito sono responsabili della nostra esistenza, sia individuale sia sociale. L’attenzione che riponiamo nell’altro determina tutti i rapporti e condiziona la nostra anima. Da una parte l’esortazione greca alla sapienza del conosci te stesso, dall’altra la massima latina  nessuno … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Perché votare M5S.

  Sotto un profilo di ragionevolezza l’establishment vuole fare intendere ancora una volta che l’economia ha un valore oggettivo indipendente da qualsiasi posizione ideologica, ovvero che per risanare l’economia bisogna sottoporsi a sacrifici in un regime di austerità;

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Il Partito della Nazione è morto

Ascoltati i commenti al voto dei vari “politologi” nei salotti televisivi, mi rendo conto di quanto le analisi esposte siano ancora prigioniere di uno stesso modo di pensare. A parere degli opinionisti pare che il successo del M5S sia dovuto alla … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato | Lascia un commento

Garantismo

Mi avvalgo in primis di una definizione del garantismo tratta dal dizionario Treccani:  Dottrina politica e correlativo movimento d’opinione che si sono sviluppati nel corso dell’Ottocento liberale in favore del necessario rispetto dei diritti individuali e delle garanzie costituzionali poste … Continua a leggere

Pubblicato in IL CAMINETTO | Contrassegnato , | Lascia un commento
image_pdfimage_print