Archivi del mese: Novembre 2015

Una sommossa non fa primavera

L’occidente è andato a disturbare equilibri radicati in culture giunte a noi per opera di millenni, nell’illusione che sommosse tribali che si sono manifestate contro tirannie secolari fossero sintomo di una rinascita democratica, il risveglio da un torpore: primavere arabe. 

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Je suis soldat

“Guerra totale all’Isis” è il nuovo grido di battaglia consolatorio dopo l’11 settembre di Parigi. Quale che sia il livello d’intervento che si deciderà prossimamente di attuare in Medio Oriente, quello che ormai appare a tutti è l’asimmetria di questa guerra. Non si tratta … Continua a leggere

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato , | Lascia un commento

Mafiacapitale.gov

La Pubblica Amministrazione, ma l’argomento vale per qualsiasi amministrazione, non è solo costituita dagli adempimenti cui è preposta bensì dal personale che ne fa parte. Il suo buon funzionamento dipende oltre che dall’organizzazione tecnica dalla mentalità acquisita da tutti i … Continua a leggere

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato , | Lascia un commento

L’estate del nostro scontento

Quando iniziò il consumismo si diceva con ingenuità che la pubblicità fosse l’anima del commercio. Oggi nel capitalismo globalizzato e totalitario, potremmo aggiornare quello slogan affermando che la pubblicità rivela l’inconscio del capitalismo. E come avviene per l’inconscio che a volte … Continua a leggere

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato , | Lascia un commento

Mafia popolare

Il sistema della collusione all’interno delle amministrazioni pubbliche funziona così: ognuno secondo la sua omertà, a ognuno secondo i suoi favori. Quando un’amministrazione è marcia perché esiste al suo interno un sistema consolidato di malaffare (tangenti, raccomandazioni, scambi di favori … Continua a leggere

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato | Lascia un commento

L’esodo senza profeta

Alla fin fine, l’uomo ha due modi per affrontare la realtà: per necessità o per volontà. Il primo lo spinge ad agire di fronte all’emergenza posta da un fenomeno non più evitabile con l’emotività che tale stato comporta. Con il secondo egli prevede l’insorgere dei fenomeni, … Continua a leggere

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato | Lascia un commento
image_pdfimage_print