Archivi del mese: Novembre 2014

Quando l’ignoranza si fa opinione

Chi può conoscere di più una cosa di chi l’ha provata sulla propria pelle? Questo adagio legato alla personale esperienza è una delle più madornali bestialità. Gira indisturbata nella testa di tutti. E diventa spettacolo.

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

L’uomo non è ciò che mangia.

In fondo ma solo in fondo, le cose sono semplici. La scienza progredendo elimina le credenze delle epoche passate. Questo asserito è apodittico ovvero ovvio e incontrovertibile, ça va sans dire. Tra le credenze passate vanno senz’altro annoverate quelle contenute … Continua a leggere

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

I leghisti sono razzisti? Ma che razza di domanda!

Dal riconoscimento della diversità non consegue logicamente l’eliminazione del diverso. Dal dizionario si evince il termine razzismo nella sua definizione più semplice, si riferisce ad un’idea, spesso preconcetta e comunque scientificamente errata, come dimostrato dalla genetica delle popolazioni e molti altri approcci

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Della miseria italiana

Si può affermare senza paura di sbagliare che in Italia gli studenti sono, dopo gli operai e i politici, gli esseri più universalmente disprezzati.La scuola italiana per evitare la fuga dei cervelli taglia loro preventivamente le gambe.

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato , | Lascia un commento

L’ignoranza non ammette confutazioni

La legge evolutiva: “Il tempo rende certo quello che è altamente improbabile”; la legge dei grandi numeri: “Datemi un tempo sufficientemente lungo e il rosso uscirà di seguito cento volte”. Così l’evoluzione: quello che è eccezionale può diventare regola grazie alla … Continua a leggere

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Memoria e pregiudizio

Due ragazzini diventano amici per la pelle, dividendosi merendine, giochi, compiti e lo stesso banco a scuola. James è bianco, Tom è nero. Una sera James ascolta di nascosto i genitori che parlando con amici mostrano disprezzo per i “negri”. Il giorno dopo, a … Continua a leggere

Pubblicato in IL BLOG | Contrassegnato , | Lascia un commento
image_pdfimage_print