Buon Anno ai giovani italiani.

Guardateli bene, ci guardano da fuori, da lontano e sembrano ricordarci cosa siamo in grado di fare in un ambiente diverso. Provo uno strano sentimento di orgoglio misto a vergogna.

Un gruppo di ricerca dell’Universit√† di Bristol ha sviluppato il primo processore programmabile basato sulla fisica dei quanti. Un traguardo che potrebbe facilitare il decollo del nuovo paradigma computazionale.¬† La scoperta raccontata da tre italiani coinvolti nel progetto.